Athletes Remarks 2019

Gentilmente se lasciate un commento sulla gara, indicando il vostro nome, grazie

49 Risposte a “Athletes Remarks 2019

  • What a beautiful geographically and historically significant location to hold a swim run that tests the strength of each participant to endure the elements – which were wildly displayed during this year’s race. This was my first attempt and I found it incredibly challenging and incredibly rewarding. I have never experienced a race where the organizer’s and volunteer’s exuberance for the event permeated each aspect of the race -from the drums and fireworks and nature’s fireworks (lightening in the distance) to the volunteers who helped us across slippery rocks and kept their eye on us from safety boats to the after party and awards. Our team from Canada have such wonderful memories to cherish. Thank you Aquaticrunner
    Kate Nickerson-Crowe (Canada)

  • Fred Stoven
    2 mesi fa

    Many thanks to all volunteers and staff.
    Great race.
    Very nice track and information along the race. Perfect to me.
    Greetings before and after are very good (great speaker, podiums,… Etc.)

    To improve :
    Less rules if possible, it’s shall remain a wild nature sport, not like triathlon (for instance, the roadbook is a nightmare… :-))
    Make it easier to register.
    Loud music could be a plus to celebrate each athlete arrival, just for the arrival.

    Thanks for asking.
    Thanks for organizing such event.
    We’ll come back next year!
    Fred from France

  • Brillant!
    Just one word to describe all I and 200+ crazy and committed swimrunners went through on Sunday 8 September, from the organisation, to the route, to the aid stations, to the enthusiasm of volounteers…!
    A splendind crossing of beautiful islands dividing the sea from the lagoon with arrival to the warm-hearted Lignano!
    This year we were faster than the waves, stronger than the current and warmer than the water!
    Thanks from Sweden!

  • Paolo Zongolo
    2 mesi fa

    …..le parole sono insignificanti…. non riescono a descrivere questa emozione… questa per me è stata la quinta edizione ed ho coinvolto 20 persone, il prossimo anno sicuramente saranno di più e questi fatti contano!

  • Jessica Galleani
    2 mesi fa

    Aquaticrunner è un viaggio meraviglioso in cui, trasportati dai nostri muscoli, gli occhi possono godere di un panorama suggestivo ed unico.
    Nulla è lasciato al caso in questa avventura: la sicurezza sul percorso è garantita da una folta schiera di soccorritori, l’organizzazione a cura di Matteo é ineccepibile in ogni sua fase, ed infine tutto lo staff di volontari fornisce un’ottima assistenza ed infiniti sorrisi!

  • ALESSIO CASI
    2 mesi fa

    Bellissima come prima partecipazione, molto soddisfatto per percorso ed organizzazione, giustifica finalmente il prezzo del pettorale pagato, la gara ne vale e lo staff è molto adeguato, a questo punto attendo soltanto la pubblicazione delle foto della giornata, sperando di non vedere soltanto quelli forti e bravi meritevoli davanti…

  • Claudia Cherubini
    2 mesi fa

    It has been an amazing race, even if the sea was rough and the weather conditions not optimal. Great organization, I really enjoy it. Will surely be there next year

  • Fuat konar
    2 mesi fa

    Pieno di emozione
    Indimenticabile grazie per la organizzazione , quindi ovviamente ci sono anche 2020..ci vediamo al futuro ..😜

  • Matteo Tarantino
    2 mesi fa

    Bellissima prima volta.
    Da rifare e riapprezzare col sole…
    Complimenti
    A presto

  • Ciao, direi gara fantastica in una cornice che ben si presta ad un Campionato del Mondo. L’organizzazione, impeccabile, completa tale cornice.

    Roberto Martorana

  • Gara bellissima, quasi inaspettata…. condizioni meteo difficili che hanno reso ancor più affascinante la sfida! Organizzazione impeccabile ed emozioni a mille! La rifarò!

  • Rodolfo Barone
    2 mesi fa

    una gara unica e fantastica!!! Perfettamente organizzata e in massima sicurezza nonostante le condizioni meteo marine!!!
    Bravi e basta!!!

  • Fabio Aldrigo
    2 mesi fa

    Bellissima gara, inpegnativa sicuramente, ma una gara che da grandi soddisfazioni grandi emozioni. Voglio iscrivermi all’edizione del 2020. Grazie per la cura con la quale è stata preparata. Fabio Aldrigo

    N.B. suggerimento per il vife vest….. sarebbe utile che l’ atleta venisse in possesso dell’ indumento prima della consegna pacco gara, per testarlo col nuoto. Per una migliore gestione dei mezzi a disposizione, conoscerli e sapere che danno o non danno problemi durante il nuoto è inportante, soprattutto psicologicamente……pensarteci grazie

  • Matteo boz
    2 mesi fa

    Come descrivere un’esperienza che già dalla visione del percorso risulta straordinaria…impeccabile e ricca di emozioni! Poter percorrere luoghi incontaminati per i più è un privilegio che va rispettato e assaporato ad ogni passo, ad ogni bracciata… grazie a tutti coloro che hanno permesso lo svolgersi di questa avventura . Grazie all’organizzazione e alla sicurezza …. onorato di avervi partecipato e spero potrò avere il privilegio di esserci anche il prossimo anno. Grazie a tutti

  • La Tommy
    2 mesi fa

    Sensazionale!

  • Alessandro Saccavino
    2 mesi fa

    Terzo anno, secondoo miglioramento della posizione in classifica, seppur in una giornata metereologicamente ostica. Condizioni che a dire il vero mi “stuzzicano” di più. Come sempre gran bella giornata di sport, amicizia e divertimento. Un grazie a tutti, dal grande capo Matteo Benedetti, ai due speaker Gilberto Zorat ed Enrico Cappellazzi, a tutti i volontari..etc etc…e arrivederci al 12/09/2020…per abbattere il muro delle 4 ore (io, non i campioni, ovviamente 😬).

  • Una gara fantastica , suggestiva ed emozionante. Avete creato un bel giocattolo , continuate così!

  • Giampietro Giomo
    2 mesi fa

    Grazie per l’ottima organizzazione! Unica nota negativa il pastaparty, dovreste garantirlo subito anche ai primi arrivati , non fare aspettare che arrivino tutti gli atleti ( quindi anche ore…)

  • La gara più bella della mia vita…un’organizzazione esemplare e impeccabile…una location unica..da brividi!!! I tempi sono maturi, abbiamo bisogno di una federazione nazionale guidata da Aquaticrunner!!! Bravissimi tutti!!!

  • Francesca Ravelli
    2 mesi fa

    Conosco lo SwimRun da poco e devo dire che ho scoperto una dimensione meravigliosa, dove passione, fatica e contatto con la natura si fondono e mettono a braccetto i due sport del mio cuore.
    Aquaticrunner 2019 mi ha regalato emozioni uniche, ancor di più alla luce di condizioni meteo sicuramente non facili, ma che hanno reso tutto più epico. Non è una gara: è un viaggio e un’avventura intima e insieme condivisa.
    Avete creato tutto questo: Complimenti!

  • Tiziano Borghesi
    2 mesi fa

    Manifestazione eccezionale con organizzazione perfetta. Bello lo scenario ed il clima intorno alla gara.

  • Pieter deHart
    2 mesi fa

    This was a well-run, fun, exciting, and extremely competitive race in a gorgeous region of Italy! Kudos to all the race producers, racers, and the towns of Grado and Lignano for making this an unforgettable experience. You all put on a great event!

  • Pat Tomada
    2 mesi fa

    Pat Tomada (1953) here 231 fourth time Aquaticrunner participant. During the past editions I always concluded the race it took me some extra time but I crossed the finish line. This year mother nature was not so generous with me and the swell of the sea waves and the strong currents stopped me at the first channel crossing “La Fosa” missing the cut off time and placing me in DNF status. Although is a race with times and cut offs to follow Aquaticrunner is a challenge against the extreme elements of nature: water – the sea – and earth – the trails – managed by the athletes with swimming and running. In my opinion there isn’t a race comparable to the Aquaticrunner were the ever changing elements of nature play an unpredictable role in ones final result: victory or defeat. The beauty of it is that at the end of the day no matter what the final result is going to be we will always be there to face the next challenge. Bravo to all participants. See you next year.

  • Esperienza splendida, una macchina di soccorso molto ben organizzata e uno staff presente anche con condizioni di mare difficili. Complimenti a tutti

  • Massimo Bonato
    2 mesi fa

    È il mio secondo aquaticrunner e spero di esserci anche l’anno prossimo. Sono stregato da questa avventura organizzata nei minimi particolari in modo impeccabile. Grazie a Matteo e a tutti i volontari per la gentilezza, disponibilità, competenza e la passione che vi contraddistingue. Arrivederci al 2020.

  • Fabio leoni
    2 mesi fa

    È la terza volta che rivivo questa avventura, ogni volta diversa e ogni volta mi dispiace quando finisce perché mi rimane come la sensazione che avrei voluto si prolungasse ancora ed ancora. Il contatto con l’ambiente e la natura ti lascia un piacere impagabile

  • Alberto Damiani
    2 mesi fa

    Il mio primo Aquaticrunner è stato bellissimo e molto emozionante. L’organizzazione è stata veramente perfetta. Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile questa splendida giornata di sport. Non vedo l’ora di ritornare!

  • Attila Kaan Salci
    2 mesi fa

    La prima partecipazione a questo evento è stata un’Esperienza (sì con la E maiuscola) dura, tosta, molto sfidante e Emozionante. Nonostante le condizioni non facili e, quindi per me, i tempi dilatati, il percorso è filato comunque liscio, senza alcun intoppo grave e in tutta sicurezza. Faccio i miei complimenti all’organizzazione, ringrazio i volontari e i giudici in gara oltre che per l’ottima gestione anche per il supporto morale.
    Cosa dire invece del percorso? è veramente molto bello e unico, la natura e i paesaggi da favola che altrimenti non avrei avuto modo di vivere così intensamente.
    Non ho preso altri impegni per l’anno prossimo, quindi sicuramente ci sarò per rivivere tutto quanto, un pò più esperto e forse con l’ambizione di arrivare un pò prima per godermi meglio il post gara.
    Ora aspetto le foto 😉
    Grazie e a presto.

  • Enrico De Anna
    2 mesi fa

    Rimane e rimarrà per sempre il mio impegno fisso annuale, la gara da fare.
    Il percorso è sempre magnifico, lo spirito d’avventura è palpabile, i compagni di viaggio persone eccezionali.
    L’organizzazione si è dimostrata nuovamente all’altezza della situazione.
    Ci vediamo l’anno prossimo!

  • Andrea Ercole
    2 mesi fa

    Gara organizzata molto bene, ordinata e pulita.
    L’ambiente è unico e particolare, ci permette di scoprire un angolo di natura “wild”
    E per noi che il crono lo facciamo scorrere un pò di più, Il meteo ha creato quella giusta dose di adrenalina, che ti permette di dire “abbiamo raggiunto un obiettivo notevole” superando degli ostacoli naturali dati da onde e maree.
    Un complimento anche per il supporto di chi in kajak , in gommone e lungo il percorso ci ha aiutato nei momenti difficili dei passaggi dei canali.
    Unico appunto, obbligo di utilizzo di bicchieri personali nei ristori.

  • Armando Mattei
    2 mesi fa

    Una gara bellissima e organizzata molto bene, esperienze a sicuramente da ripetere.

  • Maurizio Taverna
    2 mesi fa

    Gara molto emozionante! Come prima volta ha segnato un esperienza indimenticabile.
    Complimenti all’organizzazione!

  • Anche questa volta devo ringraziare Matteo e tutti i volontari per come sono riusciti a gestire una manifestazione unica al mondo , con delle problematiche che non esistono in nessun’altra gara … Quest’anno anche il meteo ha provato a dare fastidio ma senza riuscirci.. una boa che si sposta non può certo rovinare una giornata STUPENDA !!!! Grazie a tutti .. Le emozioni che mi fate provare ogni anno non hanno prezzo !!! Vi voglio bene ..

  • Alessandro Tosi
    2 mesi fa

    Che giornata spettacolare!
    Aquaticrunner non è solo una manifestazione sportiva, partecipare è una esperienza di vita che lascia il segno in qualsiasi appassionato di sport.
    Tanti complimenti a tutto lo staff per la organizzazione e la gestione di questo evento anche con condizioni meteo “complicate”.

  • Giovanni Zanghí
    2 mesi fa

    Un’esperienza magnifica, bellissima gara, bel tracciato e le condizioni meteo forse hanno contribuito a renderla ancora più emozionante.
    Grazie a tutti e in particolare a tutti gli assistenti a terra e in mare che nonostante la pioggia, il vento e le onde erano sempre presenti.
    (Ma… una fontina in cui ci sono anche io?)

  • Sono triatleta da qualche anno, le gare dure le conosco e le apprezzo, sono momenti formativi, per il carattere, il corpo e la mente, in cui si lotta contro se stessi, la voglia di mollare, il dolore fisico, il freddo, il caldo, la sete… Questo percorso ha dell’incredibile, è magico, spettacolare, emozionante dall’inizio alla fine! In tante ore di gara, al limite delle forze, ho sempre trovato l’energia per godere ogni istante della gara, ho sorriso, ho voluto bene a tutti quelli che incontravo lungo la strada, che mi hanno incitata e rassicurata! Grazie davvero! Ci vediamo nel duemilaventi sperando in un meteo più favorevole!
    L’unico appunto: per favore migliorate il servizio docce a fine gara

  • Un enorme grazie ad ogni singolo componente lo staff e ciascun volontario che rendono possibile questo “viaggio” fantastico condiviso con tutti i “compagni di emozioni”! Non vedo l’ora di prendere parte alla mia sesta edizione il prossimo settembre 🙂

  • Paolo Canzi
    2 mesi fa

    Questa è stata la mia quinta edizione e mi sono già iscritto per il prossimo anno…credo che già questo basti a far capire quanto questa gara mi piaccia sia per la location e il percorso gara e sia per l’organizzazione che ogni anno migliora sempre di più…quest’anno sono stati molto utili i cartelli che indicavano le frazioni di corsa e nuoto lungo il percorso, di solito ci si appunta le distanze sulle palette ma nella competizione si finisce spesso per confondersi.
    Peccato che il meteo quest’anno non ci ha favoriti almeno nella parte nuoto mentre per quanto riguarda la corsa è stato meglio non avere il sole a picco sulle nostre teste. Nulla da dire sull’organizzazione anche se avrei gradito avere delle segnalazioni più evidenti dopo le ultime 2 frazioni di nuoto ma qui è subentrato il fattore meteo che ha creato onde non previste. Ci vediamo prossimo anno…stessa spiaggia….stesso mare…

  • Lizart Hako
    2 mesi fa

    Grazie per avermi dato la possibilità di partecipare a una così magnifica gara e a chi mi ha convinto a partecipare.
    Emozioni fortissime, tutte positive. Grande impegno fisico e psicologico che alla fine ti lascia del tutto appagato.
    Ci vediamo l’anno prossimo, ragazzi!

  • roberta daglia
    2 mesi fa

    Ottima organizzazione, era la mia prima volta e sono davvero felice di averla finita e che il temporale ci abbia girato attorno lasciandoci portare a termine questa gara epica! E’ stata impegnativa ma davvero una delle più belle gare a cui io abbia partecipato.
    Grazie e alla prossima!

  • come sempre una gara stupenda e ben organizzata. Le condizioni del tempo hanno resto ancora più avvincente questa stupenda avventura. Ad un certo punto si vedeva Lignano abbagliata dal sole: uno spettacolo indescrivibile!!! Complimenti all’ideatore di questa bellissima competizione Matteo, a tutto lo staff organizzativo e a tutti i volontari. Un arrivederci al prossimo anno.

  • Questa volta l’ho portata fuori solo grazie all’esperienza, il poco allenamento e qualche problema fisico l’hanno resa più complicata del solito. Sono andato piano piano, ma questo mi ha almeno permesso di godermi fino in fondo le meraviglie che i confini della laguna ti offrono. Come ho già scritto finché non provi questa avventura non riesci ad immaginare che figata inarrivabile sia
    W i due pazzi che l’hanno pensata
    W tutti quelli che ci lavorano, ci assistono e ci aiutano a viverla.
    W Sandrone che sognava di farla e non ne ha avuto il tempo
    W Aquaticrunner

  • Smaltini Francesco
    2 mesi fa

    Prima partecipazione a questo evento, gara spettacolare semplicemente fantastica. La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla perfetta organizzazione nei minimi dettagli ma sopratutto dallo staff lungo il percorso che oltre a espletare i loro compiti trovavano sempre il tempo per un sorriso ed un incitamento nei confronti degli atleti malgrado le condizioni meteo non ottimali.
    maglia finisher bellissima come la medaglia
    un grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento

  • RENATO DELL'ORO
    2 mesi fa

    Complimenti a Matteo e a tutto lo staff, l’organizzazione è davvero curata non solo durante la gara, ma vi sbattete al massimo anche prima e dopo. Grandi, davvero!
    Se posso dare un paio di contributi per migliorare ulteriormente, mi permetto di dire la mia senza muovere alcuna critica, solo come spunto per fare ancora meglio.
    1. Partenza: i fumogeni sono suggestivi, ma per un attimo è stato difficile vedere e poi non so se le scintille possono danneggiare la lycra o il neoprene. Idea suggestiva ma forse da rivedere
    2. Passaggio per Grado: veramente bello, soprattutto corso quasi piano, però ci sono state alcune strettoie con bici parcheggiate e freni ad altezza zebedei.
    3. Green! Basta bicchierini di plastica. Non dico di copiare Otillo, anche se in questo caso non sarebbe male, ma almeno di utilizzare bicchieri in materiale compostabile.
    Per me un evento come il vostro, che ci immerge nella Natura, dovrebbe essere quanto più possibile a impatto zero.

    Grazie ancora per avermi regalato questa bellissima esperienza!

  • Giorgio Galli
    2 mesi fa

    Seconda partecipazione, la prima nel 2016. Seconda gara spettacolare, per il paesaggio, per le persone, per l’organizzazione. Complimenti a tutti ! Grazie

  • Emiliano Mignani
    2 mesi fa

    Un’ organizzazione perfetta , una gara molto bella in un luogo particolarissimo.
    Alla mia 3′ partecipazione confermo un’ ottimo livello di sicurezza mantenuto tale da regole chiare ben esposte dal direttore gara in fase di briefing.
    Volendo esprimere un personale punto di vista per una sola riflessione vorrei dare supporto ai commenti costruttivi gia riportati in precedenza dal mitico Renato dell’ Oro.
    Aggingerei inoltre un posizionamento di un giudice di gara o suo preposto magari su pedalo’ posizionati molto vicini alle boe in mare posizionate a Lignano , in modo da penalizzare i pochi soggetti poco sportivi che non rispettando le regole di gara “potrebbero” non rispettare il regolamento di gara che riporta di tenere tutte le boe a dx.
    Complimenti sara’ un piacere partecipare anche il prossimo anno !

  • Francesca Settimo
    2 mesi fa

    Nonostante sia stata la mia terza avventura tra Grado e Lignano, non sono mancati i brividi e la gioia come fosse la prima volta. Mare, sabbia, natura e sudore. Ormai non posso farne a meno… la magia della controversia di correre nella quiete tra le isole e di nuotare tra le travolgenti onde del mare. Grazie ragazzi ❤️

  • Valentino
    2 mesi fa

    I competed every edition since the beginning, being so lazy, I always complain getting up before dawn, and this year, looking at the weather forecast, I was very tempted to stay on the bed.
    It would have been a big mistake, since I enjoyed the race from the first meter to the last!

    I only have a remark about this year race: the first run inside Grado was nice, but I wouldn’t say it was a success, I almost lost the race track a couple of times, and some bicycles were standing in a narrow passage, which was posing a unnecessary risk.

  • Andrea Masiero
    1 mese fa

    Questa è stato il mio primo Aquaticrunner …. sotto la pioggia. Ne avevo fatto uno sotto il sole cocente con rischio di disidratazione, uno invece con una tremenda corrente contraria in acqua e non si arrivava mai, uno con il percorso al contrario da Lignano a Grado e il sole sempre in faccia, uno con il mare molto mosso e difficoltà a vedere le boe ed a nuotare diritti, uno con la bassa marea e quindi con la corsa veloce sulla battigia piana e compatta e poche zone di sabbie mobili, uno con l’infinita corsa lungo la spiaggia sabbiosa di Lignano driblando sulla battigia per chilometri bagnanti noncuranti degli atleti e saltando bambini e i loro castelli di sabbia. Insomma gli ho fatti tutti e 6 ma è stato come fare sei gare totalmente diverse anche se il percorso è stato più o meno sempre lo stesso. Ti puoi preparare quanto vuoi ma non sai mai cosa succederà durante la gara. Le condizioni della marea e delle correnti possono cambiare le carte in tavola da un’ora all’altra. Una gara dalle condizioni imprevedibili, una gara sempre diversa, questo è il fascino dell’Acquaticrunner. Essere finisher qua è una soddisfazione sempre nuova. Un grande ringraziamento a chi ha pensato e organizzato magistralmente questo evento unico nel suo genere.

Leave a Reply Text

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »